Città di Airola

Centri Estivi

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L’ATTIVAZIONE DEI CENTRI ESTIVI, IN CO-PROGETTAZIONE CON IL COMUNE DI AIROLA, RIVOLTI AI BAMBINI DI ETÀ COMPRESA FRA I 6 E 14 ANNI.

Data:
31 Agosto 2022

Centri Estivi

SETTORE

POLITICHE SOCIALI

CENTRI ESTIVI

D.L. n°73/2022 convertito in Legge n°122/04.08.2022                                                            

AVVISO PUBBLICO

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L’ATTIVAZIONE DEI CENTRI ESTIVI, IN CO-PROGETTAZIONE CON IL COMUNE DI AIROLA, RIVOLTI AI BAMBINI DI ETÀ COMPRESA FRA I 6 E 14 ANNI.

PREMESSO

che il Dipartimento per le Politiche della famiglia, facendo seguito a quanto disposto dal Decreto Legge 73/2020, convertito in Legge n 122/22 ,  ha previsto un fondo per l’organizzazione da parte dei Comuni dei Centri Estivi da attuare nel periodo Giugno – Dicembre 2022;

che  a seguito della Intesa del 27.07.2022 della  Conferenza Stato-Città ed Autonomie Locali, di concerto con il Mef, ha comunicato l’elenco dei Comuni beneficiari  per iniziative afferenti i  Centri estivi, i Servizi socio-educativi territoriali ed i Centri con funzioni educativa e ricreativa per minori;

che il Comune di Airola è risultato beneficiario di Euro 8.727,19;

che la Giunta Comunale, con atto del 05.08.2022, ha dato indirizzi specifici al servizio Politiche sociali finalizzati alla realizzazione del progetto “ Educare e Città 2022” per Centri Estivi;

SI RENDE NOTO

che il Comune di Airola intende promuovere e sostenere la realizzazione sul territorio comunale Centri Estivi rivolti a minori dai 6 ai 14 anni, aventi le seguenti finalità:

  • Promozione e potenziamento di attività sportive e ludico ricreative, possibilmente all’aperto e/o in strutture idonee a contrastare e favorire il recupero rispetto alla criticità emersa per l’impatto dello stress pandemico sul benessere psico-fisico;

Art. 1 – Oggetto e finalità

Il presente Avviso Pubblico ha lo scopo di raccogliere manifestazioni di interesse da parte di Associazioni sportive, Cooperative ed Enti del Terzo Settore che si rendono disponibili a gestire la  la realizzazione di attività sportive, ludiche e ricreative sul territorio di Airola, per bambini dai 6 ai 14 anni, per il periodo  settembre e ottobre 2022;

Art. 2 – Requisiti d’ammissione alla rete di partenariato

1) soggetti del terzo settore in possesso dei seguenti requisiti: a) requisiti generali d’ammissione:

  • sede operativa nel territorio del Comune di Airola;
  • non trovarsi in stato di fallimento, di liquidazione, di cessazione di attività o di concordato preventivo e in qualsiasi altra situazione equivalente secondo la legislazione del proprio stato, ovvero di non avere in corso un procedimento per la dichiarazione di una di tali situazioni e che tali circostanze non si sono verificate nell’ultimo quinquennio;
  • non aver pronunciata alcuna condanna, con sentenza passata in giudicato, per qualsiasi reato che determina l’incapacità a contrattare con la P.A;
  • non avere procedimenti in corso ai sensi dell’art. 416/bis del codice penale;
  • essere regolarmente iscritti, laddove previsto per legge, alla CCIAA;
  • essere tenuto/a all’iscrizione alla CCIAA (indicare la motivazione nell’allegato A);
  • essere in regola con gli obblighi relativi al pagamento dei contributi previdenziali e assistenziali a favore dei lavoratori, secondo la legislazione del proprio stato, oppure, di essere esente dall’obbligo di iscrizione all’INPS/INAIL (indicare la motivazione nell’allegato A);
  • essere in regola con gli obblighi concernenti le dichiarazioni in materia di imposte e tasse e con i conseguenti adempimenti, secondo la legislazione del proprio stato;
  • non aver messo in pratica atti, patti o comportamenti discriminatori ai sensi degli artt. 25 e 26 del Decreto legislativo 198/2006 “Codice delle pari opportunità tra uomo e donna” così come integrato dal D.lgs 14 settembre, n. 151, ai sensi dell’articolo 6 della legge 28 novembre 2005 n. 246”, accertati da parte della direzione provinciale del lavoro territorialmente competente;
  • insussistenza nei propri confronti di cause di divieto, decadenza o sospensione di cui all’art. 67 del D.lgs. n. 159/2011 e s.m.i.;
  • essere in regola con gli obblighi previsti dalla legge 68/99 in materia di inserimento al lavoro dei disabili.
  1. b) requisiti specifici d’ammissione:

ü operare nel campo delle attività di promozione allo Sport e ludico ricreative. Tale requisito dovrà essere certificato già in fase di candidatura al presente avviso.

Art. 3 – Condizioni regolanti la procedura

Con il presente Avviso non è posta in essere alcuna procedura concorsuale o di gara di appalto ad evidenza pubblica. Tale manifestazione rappresenta una mera procedura di individuazione di soggetti del terzo settore che si rendano disponibili alla presentazione, gestione e realizzazione di attività sportive, ludiche ricreative – centri estivi sul territorio di Airola per bambini dai 6 ai 14 anni, in coprogettazione con il Comune di Airola – Settore Politiche Sociali;

Art. 4 – Modalità di selezione delle candidature

I soggetti del Terzo Settore dovranno attenersi alle disposizioni del Dipartimento per le Politiche della famiglia;

Le manifestazioni di interesse saranno sottoposte ad istruttoria da parte del Settore Politiche Sociali del Comune di Airola al fine di verificare il possesso dei requisiti di ammissibilità.

Qualora si rendesse necessario richiedere ai soggetti proponenti il completamento dei dati forniti, ivi compresa la rettifica o integrazione di dichiarazioni incomplete, ovvero i chiarimenti necessari ai fini dell’istruttoria stessa, questi dovranno essere forniti entro 24 ore dalla data di ricevimento della richiesta esclusivamente tramite PEC all’indirizzo: airola@pec.cstsannio.it Gli esiti dell’istruttoria saranno pubblicati sul sito del Comune di Airola.

Art. 5 – Caratteristiche essenziali dei progetti

Gli interessati dovranno presentare una proposta sintetica di ipotesi progettuale circa l’attivazione di un centro estivo,  rispettando le seguenti specifiche tecniche e integrandole con proposte integrative, compilando l’apposito format allegato al presente Avviso (allegato B):

  • durata dell’intervento: due mesi (nel periodo Settembre/O ttobre);
  • numero ore giornaliere minime: quattro;
  • struttura sportiva e/o ricreativa già attrezzata e operativa sul territorio;
  • operatori utilizzati: educatori qualificati;
  • tutela sanitaria: applicazione delle prescrizioni previste dall’ordinanza regionale n. 55 del

05.06.2020 allegato sub c);

Le attività dovranno essere organizzate rispettando le già richiamate linee guida per la gestione in sicurezza di opportunità organizzate di socialità e gioco per bambini ed adolescenti nella fase 2 dell’emergenza COVID-19 pubblicate dal Dipartimento per le politiche per la famiglia della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Art. 6 – Modalità di presentazione della manifestazione di interesse

Potranno presentare la manifestazione di interesse a decorrere dalla data di pubblicazione del presente avviso sull’Albo Pretorio e sito internet del Comune di Airola ed entro le ore 12:00 del 07.09.2022.

Le domande potranno essere trasmesse esclusiva tramite la compilazione del modello di manifestazione di interesse, con allegata fotocopia del documento di riconoscimento del rappresentante legale, a mezzo P.E.C. al seguente indirizzo e-mail:  airola@pec.cstsannio.it . Nell’oggetto della PEC dovrà essere indicata la seguente dicitura: “Comune di Airola Manifestazione di interesse per centri estivi 2022”.

La modulistica per la manifestazione d’interesse è scaricabile dal sito del Comune di Airola consultabile all’indirizzo  http://www.comune.airola.bn.it/ .

Articolo 7 – Tutela della privacy

I dati di cui il Comune di Airola entrerà in possesso a seguito del presente Avviso saranno trattati nel rispetto delle vigenti disposizioni dettate dal D.Lgs n. 196/2003 e Regolamento Europeo  comunque utilizzati esclusivamente per le finalità del presente Avviso. Il Responsabile del trattamento dei dati è il Responsabile del Settore Politiche Sociali del Comune di Airola.

Art. 8 – Norme finali

Per quanto non espressamente previsto dal presente Avviso, si fa riferimento e rinvio a tutte le disposizioni normative vigenti che regolano la materia in questione.

Il Responsabile del Procedimento è il Funzionario del Settore Politiche Sociali del Comune di Airola – Maurizio Bello.

Informazioni ulteriori possono essere richieste all’Ufficio del Settore Politiche Sociali del Comune di Airola – tel. 0823 714921.

Ultimo aggiornamento

31 Agosto 2022, 10:00