Città di Airola

BUONI SPESA 2021 – MANIFESTAZIONE DI INTERESSA DA PARTE DEI COMMERCIANTI

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE DA PARTE DEI COMMERCIANTI DI GENERI ALIMENTARI E PRODOTTI DI PRIMA NECESSITA’

Data:
17 Novembre 2021

BUONI SPESA 2021 – MANIFESTAZIONE DI INTERESSA DA PARTE DEI COMMERCIANTI

SERVIZIO POLITICHE SOCIALI

 AVVISO PUBBLICO

    Prot. n.  13345   del 16.11.2021    

Approvato con determina n. 111 del

ATTRIBUZIONE DI BUONI SPESA UTILIZZABILI PER L’ACQUISTO DI GENERI ALIMENTARI E BENI DI PRIMA NECESSITA’ . ART. 53 DECRETO LEGGE 25 MAGGIO 2021, N. 73

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE DA PARTE DEI COMMERCIANTI

 DI GENERI ALIMENTARI E PRODOTTI DI PRIMA NECESSITA’

Il Responsabile del Servizio

PREMESSO che con le delibere del Consiglio dei Ministri del 31 gennaio 2020, del 29 luglio 2020, del 7 ottobre 2020, del 13 gennaio 2021 e del 21 aprile 2021, è stato dichiarato e prorogato lo stato di emergenza sul territorio nazionale relativo al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili;

RILEVATO che l’art. 53 del Decreto Legge 25 maggio 2021, n. 73, (Misure urgenti connesse all’emergenza da COVID-19, per le imprese, il lavoro, i giovani, la salute e i servizi territoriali) stabilisce che “Al fine di consentire ai comuni l’adozione di misure urgenti di solidarietà alimentare, nonché di sostegno alle famiglie che versano in stato di bisogno per il pagamento dei canoni di locazione e delle utenze domestiche è istituito nello stato di previsione del Ministero dell’interno un fondo di 500 milioni di euro per l’anno 2021, da ripartire, entro 30 giorni dalla data di entrata in vigore del presente decreto, con decreto del Ministro dell’interno, di concerto con il Ministro dell’economia e delle finanze, previa intesa in sede di Conferenza Stato-città ed autonomie locali, sulla base dei seguenti criteri:

RICHIAMATA la Deliberazione di Giunta Comunale del   12.11.2021 con la quale è stato fornito specifico atto di indirizzo circa le modalità di erogazione e criteri per l’assegnazione dei buoni spesa alimentari e beni di prima necessità in favore di famiglie in situazione di indigenza economica derivante dall’emergenza epidemiologica COVID-19;

DATO ATTO, dunque, che il servizio politiche sociali provvederà a concedere ai  nuclei familiari residenti nel Comune, in possesso dei requisiti di legge, buoni spesa una tantum finalizzati a fronteggiare le esigenze primarie legate all’approvvigionamento di generi alimentari e/o prodotti di prima necessità.

RENDE NOTO

Gli esercizi commerciali di generi alimentari e/o prodotti di prima necessità (non bar e ristoranti),  che abbiano sede operativa nel Comune di Airola,  possono richiedere, come in appresso,   l’iscrizione nell’apposito Elenco comunale degli esercizi abilitati alla commercializzazione dei buon/voucher;

MODALITA’ OPERATIVE

Il possessore del buono, che si recherà presso l’esercizio aderente all’iniziativa, avrà diritto di pagare i generi da acquistare con il buono spesa emesso dal Comune di Airola.

A fronte di una spesa di importo maggiore rispetto al buono, la differenza resta a carico dell’acquirente.

I buoni sono personali (ovvero utilizzabili solo dal titolare indicato sullo stesso buono), non trasferibili, né cedibili a terzi, non convertibili in denaro contante.

Ai fini del pagamento/rimborso dei buoni spesa i commercianti dovranno trasmettere all’Ente analitico rendiconto, con allegati  scontrini fiscali relativi alle spese effettuate dai  beneficiari.

I commercianti hanno l’obbligo di annullare i buoni con timbro e firma dell’esercizio.

MODALITÁ DI ADESIONE E FORMULAZIONE ELENCO

Gli interessati potranno presentare la domanda di adesione alla iniziativa per l’accettazione di Buoni spesa per nuclei familiari in condizioni di disagio economico alle condizioni di seguito indicate.

La domanda, da compilare sul modello disponibile on-line all’indirizzo www.comune.airola.bn.it, deve essere inviata all’indirizzo all’indirizzo airola@pec.cstsannio.it , secondo il modello allegato al presente avviso,  entro e non oltre le ore 12:00 del 27.11.2021

L’elenco dei Caf – Patronati  aderenti alla iniziativa che si sono resi disponibili,  a titolo gratuito, nelle procedure di supporto alla cittadinanza per quel che concerne l’inoltro online delle istanze di partecipazione, sarà pubblicato sul sito istituzionale del Comune www.comune.airola.bn.it

L’elenco degli esercizi commerciali aderenti alla iniziativa per l’accettazione dei buoni spesa sarà pubblicato sul sito istituzionale del Comune www.comune.airola.bn.it.

L’adesione dell’esercizio commerciale implica l’immediata disponibilità del soggetto ad avviare l’erogazione del servizio in favore dei beneficiari di buoni spesa del Comune di Airola.

L’adesione dell’esercizio commerciale presuppone la regolarità fiscale e contributiva, come per legge.

Si fa appello agli esercizi commerciali che aderiranno alla iniziativa di offrire  sconti di almeno il 5% o il 10%  a chi fara’ acquisti con i buoni spesa onde concorrere al sostegno e all’aiuto dei concittadini che versano in serie ed effettive  difficoltà.
RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO

Il responsabile del procedimento è il Responsabile del Servizio Politiche Sociali Maurizio Bello,.

TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

I dati raccolti saranno trattati, anche con strumenti informatici, ai sensi del nuovo  Regolamento U.E. n. 679 del 2016  e del Dlgs.196/ 2003 sulla Privacy ed esclusivamente nell’ambito della procedura regolata dal presente avviso.

Il presente avviso è pubblicato all’Albo pretorio on line e sulla home page del  sito internet del Comune www.comune.airola.bn.it

Airola 16.11.2021

                                                                   IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

        POLITICHE SOCIALI

                Bello Maurizio

                                                                   firma omessa ai sensi dell’art.3 del Dlgs 39/1993

MISURE URGENTI DI SOLIDARIETA avviso commercianti airola anno 2021

schema domanda per esercenti commerciali

Ultimo aggiornamento

17 Novembre 2021, 15:04