Città di Airola

Ordinanza N. 64 del 15/10/2021

EMERGENZA INCENDIO AREA INDUSTRIALE DI VIA CARACCIANO/VIA CAMPO DI AIROLA. PROROGA VIGENZA ORDINANZA SINDACALE N. 63/2021. SOSPENSIONE DELLE ATTIVITÀ DIDATTICHE DELLE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO, PUBBLICHE E PRIVATE, PRESENTI SUL TERRITORIO COMUNALE PER IL GIORNO 16 OTTOBRE 2021.

Data:
15 Ottobre 2021

Ordinanza N. 64 del 15/10/2021

IL SINDACO

 PREMESSO che,  a seguito del notevole incendio verificatosi, nel pomeriggio di mercoledì 13 Ottobre 2021, all’interno del complesso industriale di Via Caracciano/Via Campo,  dal quale si sono elevate  in atmosfera  grosse nubi di intenso fumo nero, dovute alla combustione di materiale vario altamente infiammabile, con Ordinanza Sindacale n. 62/2021, in via precauzionale, è stata disposta la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado, pubbliche e private, presenti sul territorio comunale, per il giorno 13 ottobre, e, di poi, con Ordinanza Sindacale n. 63, la sospensione delle attività didattiche delle medesime scuole, per il giorno 15 ottobre 2021, oltre che il divieto di pascolo; la sospensione della raccolta e conseguente consumo di frutti ed ortaggi dai terreni dal territorio  comunale interessato dall’incendio; la sospensione del consumo di alimenti esposti per la vendita; la sospensione dell’attingimento di acqua ai fini alimentari da vasche e pozzi e non protetti; la sospensione dell’erogazione di acque non protette per uso irriguo;

DATO ATTO che sono ancora in corso i monitoraggi ARPAC per la verifica  della qualità dell’aria, delle acque e dei suoli, pur essendo stati resi noti i primissimi risultati del monitoraggio del “campionatore ad alto flusso”, relativi ad un periodo di campionamento delle prime 12 ore e, precisamente, tra le 23:00 del 13 e le 12:00 del 14 ottobre 2021;

CONSIDERATA  la opportunità di prorogare, in via del tutto prudenziale, tutte le misure adottate con la previgente ultima Ordinanza sindacale n. 63 del 14/10/2021, in attesa dei definitivi risultati del monitoraggio in corso da parte dell’ARPAC;

VISTO il dispositivo del comma 4 dell’art. 50 del Testo Unico delle Leggi sull’Ordinamento degli Enti Locali approvato con D. Lgs. n. 267 del 18.08.2000;

VISTO il decreto legislativo n. 1 del 2 Gennaio 2018 (Codice della Protezione Civile) e segnatamente l’art .12 del precitato decreto;

VISTO il Dlgs 152/2006 ( Codice Ambientale );

SENTITO il Centro Operativo Comunale all’uopo attivato, con ordinanza Sindacale n. 61/2021COC di Protezione Civile;

ORDINA

Per le motivazioni esposte in premessa,  IN VIA PRECAUZIONALE, SALVO SUCCESSIVI PROVVEDIMENTI, E’ PROROGATA LA VIGENZA DELLA ORDINANZA SINDACALE N. 63 DEL  14/10/2021 E , PERTANTO, 

  1. LA SOSPENSIONE DELLE ATTIVITÀ DIDATTICHE DELLE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO, PUBBLICHE E PRIVATE, PRESENTI SUL TERRITORIO COMUNALE PER IL GIORNO 16 OTTOBRE 2021;
  2. IL DIVIETO DI PASCOLO;
  3. LA SOSPENSIONE DELLA RACCOLTA E CONSEGUENTE CONSUMO DI FRUTTI ED ORTAGGI DAI TERRENI DAL TERRITORIO COMUNALE INTERESSATO DALL’INCENDIO;
  4. LA SOSPENSIONE DEL CONSUMO DI ALIMENTI ESPOSTI PER LA VENDITA;
  5. LA SOSPENSIONE DELL’ATTINGIMENTO DI ACQUA AI FINI ALIMENTARI DA VASCHE E POZZI E NON PROTETTI;
  6. LA SOSPENSIONE DELL’EROGAZIONE DI ACQUE NON PROTETTE PER USO IRRIGUO

DISPONE

di trasmettere/notificare la presente Ordinanza:

– al Centro Operativo Comunale all’uopo attivato, che continuerà ad operare in catena di comando con i vari settori e Direzioni interessate dal provvedimento, di concerto con gli Enti di sorveglianza della salute pubblica e delle istituzioni competenti alla tutela della popolazione;

– alla Prefettura di Benevento;

– alla Questura di Benevento;

– al Comando Provinciale Carabinieri;

-al Comando Provinciale Vigili del Fuoco;

– alla Regione Campania Servizio Protezione Civile;

– alla Direzione ASL BN;

– alla Direzione ARPAC Campania;

– all’Ufficio Scolastico Regionale per la Campania;

– ai Dirigenti Scolastici delle scuole di ogni ordine e grado, pubbliche e private operanti sul territorio comunale;

– al Comando di Polizia Municipale per la dovuta osservanza

– al Portavoce del Sindaco, ai fini della sua più ampia diffusione

altra, infine, pubblicata all’Albo Pretorio on line del Comune di Airola, nonché sulla homepage del sito istituzionale www.comune.airola.it

INFORMA CHE:

Avverso la presente Ordinanza Sindacale è ammesso ricorso giurisdizionale avanti il competente T.A.R. Campania nel termine di 60 giorni dalla notifica dell’Ordinanza ovvero il ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 120 giorni dalla notificazione o piena conoscenza del provvedimento.

Il Responsabile del Procedimento ai sensi della legge 7 agosto 1990 n. 241 è l’arch. Enzo Carbone, Responsabile del Servizio Protezione Civile.

 F.to il SINDACO

Ing. Vincenzo Falzarano

Ultimo aggiornamento

15 Ottobre 2021, 18:21