Corso Matteotti 6 - Telefono: 0823 711844 - fax:0823 711761
Posta Elettronica Certificata (PEC): airola@pec.cstsannio.it - C.F.:80000170623

  • Via Roma Anni “50
  • airola nuove_7

Meteo

statistiche

Bussola Della Trasparenza

Verifica in tempo reale sulla Bussola della Trasparenza
Protezione Civile - Manutenzione - Cimitero


ORDINANZA DEL SINDACO PDF Stampa E-mail

altCON ORDINANZA N. 27

DEL 4 LUGLIO 2016

 

IL SINDACO

 

                           ORDINA

 

DI LIMITARE L'UTILIZZO DELL'ACQUA POTABILE AGLI USI

STRETTAMENTE NECESSARI EVITANDO SPRECHI ED USI

IMPROPRI QUALI INNAFFIAMENTO DI GIARDINI, LAVAGGIO

AUTO, LAVAGGIO STRADE E CORTILI ECC., PREAVVISANDO CHE

EVENTUALI INADEMPIENZE SARANNO SANZIONATE

COME PER LEGGE.

... ORDINANZA  DAL FILE ALLEGATO...

Allegati:
Scarica questo file (Ordinanza n. 27 - 2016.pdf)Ordinanza n. 27 - 2016.pdf[ ]636 Kb
 
AVVISO PUBBLICO PDF Stampa E-mail

alt

 Ricognizione sul patrimonio per la verifica dei danni subiti a causa degli eventi metereologici dal 14 al 20 ottobre 2015. Con nota circolare prot. N. 14 del 05.01.2016, il Commissario Delegato ha chiesto ai Comuni di comunicare i dati finalizzati alla predisposizione dell’attività di ricognizione dei danni connessi agli eventi metereologici del 14 e 20 Ott. 2015, relativi al patrimonio pubblico, al patrimonio privato e alle attività economiche e produttive come disciplinata dagli artt. 5,6,7,8 e 9 della OCDPC n. 298-2015. I Soggetti interessati, privati cittadini, persone fisiche e giuridiche, titolari di attività economiche e produttive, dovranno trasmettere entro e non oltre le ore 12:00 del 3 Febbraio 2016, le allegate schede tipo “B” e “C” al Comune a mezzo posta elettronica certificata e/o in forma cartacea direttamente all’ufficio protocollo.    

 

 
AVVISO EVENTI IDROGEOLOGICI DEL 15 OTTOBRE 2015 PDF Stampa E-mail

alt   

Ricognizione dei fabbisogni per il ripristino delle strutture e delle infrastrutture pubbliche e private danneggiate, nonché dei danni subiti dalle attività economiche e produttive, dai beni culturali e dal patrimonio edilizio.

 

Il Sindaco

 

Informa che S.E. il Prefetto con nota del 15.10.2015 prot. N. 2015-0031172, nel fare seguito alla indicazioni fornite in seno alla riunione operativa tenutasi presso la Prefettura di Benevento, ha trasmesso le schede relative alla ricognizione dei fabbisogni per il ripristino delle strutture e delle infrastrutture pubbliche e private danneggiate dagli eventi calamitosi del 15 Ottobre 2015, nonché dei danni subiti dalle attività economiche e produttive, dai beni culturali e dal patrimonio edilizio.

 

I Cittadini interessati potranno, pertanto, rappresentare eventuali danni subiti compilando le apposite schede che potranno essere ritirate presso gli uffici comunali – servizio protezione civile tutti i giorni nell’orario solito di apertura al pubblico, o, scaricabili direttamente dal sito istituzionale www.comune.airola.bn.it . 

Le precitate schede dovranno essere consegnate a questo Ente entro e non oltre le ore 12:00 del 30 Ottobre 2015.  

                                                                                 Il Sindaco

                                                                         Michele NAPOLETANO    

 

 

 
ORDINANZA DEL SINDACO N. 185 DEL 18 OTTOBRE 2015 PDF Stampa E-mail

altIL SINDACO, CON ORDINANZA N. 187 DEL 18 OTTOBRE 2015, HA CONVOCATO IL C.O.C. CENTRO OPERATIVO COMUNALE DI CUI AL PIANO DI PROTEZIONE CIVILE

IN QUANTO, DALLE ORE 22.00 DI DOMENICA 18.10.2015 E PER LE SUCCESSIVE 24 ORE, SONO PREVISTI NELLA ZONA DI ALLERTA 4, NELLA QUALE E' RICOMPRESO IL COMUNE DI AIROLA, FENOMENI METEOROLOGICI PER I QUALI SARA' ATTIVATO LO STATO DI ATTENZIONE (ASSOCIATO A CRITICITA' MODERATA - CODICE:ARANCIONE).

 

Allegati:
Scarica questo file (ordinanza coc 18 ott 2015.pdf)ordinanza coc 18 ott 2015.pdf[ ]36 Kb
 
AVVISO ALLA CITTADINANZA PDF Stampa E-mail

alt 

 

 

Prot. n. 5329                                                              

  

OGGETTO: Invito al corretto utilizzo dell’acqua potabile. 

  

AVVISO ALLA CITTADINANZA  

Con fax in data 06 Luglio 2015 ad ore 10:39 la società ALTO CALORE SERVIZI s.p.a. ha comunicato che a causa di ulteriore guasto all’impianto del FIZZO, i cui lavori di ripristino sono già stati avviati, potranno aversi delle limitazioni nella erogazione dell’acqua con possibili interruzioni nelle ore notturne.   

Parimenti con la stessa nota si invitano i Sindaci a tenere informata la popolazione circa eventuali disagi che potranno derivare da possibili interruzioni di erogazione dell’acqua e nel contempo istituire apposito servizio di vigilanza sul corretto utilizzo della risorsa idrica.   

Dato atto anche che con l’arrivo della stagione estiva, caratterizzata dalle particolari alte temperature che si registrano soprattutto in questi giorni, si determina un aumento considerevole dei consumi idrici per cui si ritiene utile ed opportuno impartire disposizioni rivolte ad assicurare un corretto utilizzo dell’acqua;   

Ritenuto pertanto adottare i provvedimenti necessari rivolti a scongiurare possibili sprechi d’acqua e/o l’uso improprio della stessa;   

Visti gli artt. 50 e 54 del Decreto Legislativo n. 267 del 18 Ago. 2000;  

Visto l’art. 15 della legge n. 225 del 14.02.1992 come modificata ed integrata dalla legge n. 100 del 12 Luglio 2012;  

Visto l’art. 83 del vigente Statuto Comunale;   

INFORMA 

La cittadinanza che secondo quanto comunicato dalla società ALTO CALORE a seguito di ulteriori guasti all’impianto principale del FIZZO potranno aversi delle limitazioni nella erogazione dell’acqua con possibili interruzioni nelle ore notturne;  

ORDINA 

Di limitare l’utilizzo dell’acqua potabile agli usi strettamente necessari evitando sprechi ed usi impropri quali l’innaffiamento di giardini, lavaggio auto, lavaggio strade e cortili ecc., preavvisando che eventuali inadempienze saranno sanzionate come per legge.  

DISPONE 

Che copia della presente, tradotta in manifesti, sia affissa nei luoghi di maggiore affluenza di pubblico per opportuna conoscenza informazione e pubblicità, altra pubblicata sul sito istituzionale dell’Ente www.comune.airola.bn.it. Altra infine inviata al Comando Vigili Urbani incaricato di effettuare i necessari controlli e repressione di eventuali abusi.   

Dalla Residenza Municipale, lì 7 Luglio 2015.                               IL SINDACO 

                                                                                                Michele NAPOLETANO

 

        

  

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 Succ. > Fine >>

Pagina 4 di 7

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni, visita la pagina Privacy.

Accetto i cookies da questo sito.
EU Cookie Directive plugin by www.channeldigital.co.uk