Corso Matteotti 6 - Telefono: 0823 711844 - fax:0823 711761
Posta Elettronica Certificata (PEC): airola@pec.cstsannio.it - C.F.:80000170623

Calendario Eventi

Ultimo mese Dicembre 2017 Prossimo mese
D L M M G V S
week 48 1 2
week 49 3 4 5 6 7 8 9
week 50 10 11 12 13 14 15 16
week 51 17 18 19 20 21 22 23
week 52 24 25 26 27 28 29 30
week 1 31

Sondaggi

Ti piace il nuovo sito
 

informagiovani

logo1

  • Corso Giacomo Matteotti (anni`20)
  • airola
 156 visitatori online

Meteo

statistiche

Bussola Della Trasparenza

Verifica in tempo reale sulla Bussola della Trasparenza

Lo Sportello Unico per le attività produttive, istituito con il Decreto Legislativo D.Lgs. 31-3-1998 n. 112, e disciplinato dal D.P.R. 20.10.1998 n. 447, come modificato e integrato dal DPR 440-2000, costituisce una rilevante ed efficace innovazione in materia di semplificazione amministrativa e organizzativa ed un valido supporto all’utente/imprenditore per tutti gli atti amministrativi inerenti la realizzazione di un’attività produttiva. Lo Suap è un servizio che ha come finalità la semplificazione del rapporto tra le istituzioni pubbliche e il settore imprenditoriale in generale. In tale ottica lo Sportello Unico, come esprime la parola, diviene l’unico interlocutore dell’imprenditore per tutti gli atti amministrativi che riguardano la vita di un impianto produttivo. Lo Sportello unifica, quindi, i procedimenti autorizzatori necessari all'intervento su un'attività produttiva di cui possono essere competenti diversi Enti della Pubblica Amministrazione, evitando all’imprenditore di contattare autonomamente e singolarmente i singoli Uffici, con notevole risparmio di tempi e costi.

In passato, infatti, l’utente doveva presentare autonomamente diverse richieste a differenti Amministrazioni, con l’onere di seguire autonomamente lo stato di avanzamento delle pratiche e le relative autorizzazioni. Allo stato attuale, invece lo Suap riceve una sola richiesta la Domanda Unica, composta da: “Domanda per l'avvio del procedimento”, “DOMANDA DI PERMESSO DI COSTRUIRE” (se è necessario) “Modulo informativo” (se è necessario), “DICHIARAZIONE DI CONFORMITA” (se è necessario), “scheda dimostrativa della rispondenza ai criteri relativi al superamento ed abbattimento delle barriere architettoniche” (se è necessario), modulo relativo alle “NORME SULLA SICUREZZA DEGLI IMPIANTI” (se è necessario). Come chiaramente si evince, si tratta di una Domanda Unica inglobante tutte le singole autorizzazioni precedenti, che permette all’imprenditore/utente di liberarsi dell’eccessivo carico burocratico precedentemente sostenuto. E’ bene specificare che spetta altresì, a questo nuovo soggetto amministrativo la verifica della correttezza e completezza della documentazione presentata da parte dell’utente, l’acquisizione di pareri, di autorizzazioni e integrazioni da parte degli Enti Terzi coinvolti nel Procedimento Unico, nonché il rilascio dell’Autorizzazione Unica.

Un’organizzazione di tale tipo garantisce all’utente di:

  • dialogare con un unico referente amministrativo;
  • di ottenere un valido e professionale supporto informativo-consulenziale;
  • di assicurarsi una riduzione dei tempi necessari al rilascio delle autorizzazione. Una gestione ottimale, in termini di efficienza ed efficacia del procedimento unico e dello Sportello, richiede inevitabilmente rapidità, sicurezza e certezza nei tempi di espletamento delle pratiche amministrative;
  • di ottenere nel complesso una semplificazione delle procedure amministrative in generale.

Sulla base di quanto premesso, le finalità dello Suap risultano essere:

  • la costituzione di un unico interlocutore per l’utente, in merito alle procedure riguardanti la localizzazione degli impianti produttivi di beni e servizi, la loro realizzazione, ristrutturazione, ampliamento, cessazione, riattivazione e riconversione dell'attività' produttiva, nonché l'esecuzione di opere interne ai fabbricati adibiti ad uso di impresa;
  • la semplificazione dei procedimenti e il rispetto dei tempi stabiliti dalla legge;
  • la riduzione dei tempi di espletamento delle procedure amministrative;
  • il reperimento, nel più breve tempo possibile, di autorizzazioni e provvedimenti di competenza di altre Amministrazioni coinvolte nel procedimento di autorizzazione;
  • la riduzione degli oneri amministrativi;
  • la trasparenza delle procedure amministrative;
  • fornire consulenza a imprese e privati;
  • favorire lo sviluppo di attività produttive.

Lo Sportello svolge oltre all’attività core, che consiste per l’appunto nella gestione del Procedimento Unico, attività di marketing territoriale fornendo supporto informativo alle imprese operanti sul territorio di riferimento, stime e verifiche preliminari a tutti coloro che intendono avviare un’attività produttiva. In tal modo, innesca un processo di valorizzazione e promozione delle peculiarità economiche della comunità locale.