Corso Matteotti 6 - Telefono: 0823 711844 - fax:0823 711761
Posta Elettronica Certificata (PEC): airola@pec.cstsannio.it - C.F.:80000170623

Calendario Eventi

Ultimo mese Ottobre 2017 Prossimo mese
D L M M G V S
week 40 1 2 3 4 5 6 7
week 41 8 9 10 11 12 13 14
week 42 15 16 17 18 19 20 21
week 43 22 23 24 25 26 27 28
week 44 29 30 31

Sondaggi

Ti piace il nuovo sito
 

informagiovani

logo1

  • airola
  • Chiesa di San Carlo

Meteo

statistiche

Bussola Della Trasparenza

Verifica in tempo reale sulla Bussola della Trasparenza
Cenni storici PDF Stampa E-mail

C I T T A ' DI A I R O L A - STORIA DELLA CITTA’

 

Airola, situata al centro della Valle Caudina a poca distanza dalle Forche Caudine, a 2 Km. dalla strada consolare Appia, si estende per 14,49 Kmq. a 272 m. sul livello del mare, con una popolazione di circa 8000 abitanti. Dista 24 Km. dal capoluogo, col quale è collegata con la statale Appia, 23 Km. da Caserta e circa 40 Km. da Napoli ed è servita dalla stazione ferroviaria distante 2 Km dal Centro. Airola, dominata dal monte Tairano, dai resti del medioevale castello adagiato sulla collina di Monteoliveto a cui fa da sfondo il massiccio del Taburno, è una città tranquilla e ospitale, offre al visitatore un clima salubre, rinomati locali e moderni impianti sportivi. Airola è ricca di edifici di notevole interesse storico e architettonico, che testimoniano un passato illustre, e di numerose chiese fra cui la più importante, quella della S.S. Annunziata la cui facciata fu disegnata nel 1754 da Luigi Vanvitelli.

Dopo la crisi economico-occupazionale determinata in gran parte dalla decisione del Gruppo Pirelli di dismettere lo stabilimento Alfa Cavi, Airola è entrata a far parte del Contratto d'Area, sottoscritto il giorno 15 Marzo1999 presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, che favorirà l'insediamento di nuove iniziative industriali, e promuoverà nuova occupazione e ripresa economica. Il mercato settimanale che si tiene il giovedì rappresenta un importante polo commerciale.

Il Santo Patrono, San Giorgio Martire, viene onorato il giorno 23 Aprile. Sono da ricordare la tradizionale processione del Venerdì Santo e i festeggiamenti in onore di SanPasquale Baylon, in Maggio e quelli per la S.S Addolorata che chiudono, in Settembre, la ormai consolidata "E... state ad Airola " promossa dall'Amministrazione Comunale. Con Decreto del Presidente della Repubblica in data 31 Luglio 1997 Airola è stata autorizzata a fregiarsi di proprio Stemma Civico e le è stato confermato il titolo di Città già assegnatole da Carlo III di Borbone il 2 Agosto 1754.

Palazzo Montevergine - sede della Casa Comunale - Storia dell'edificio Fu edificato nel 1608 dai monaci Benedettini della Congregazione di Montevergine, il monastero nato per ospitare la comunità dei religiosi si sviluppa su due ali con a centro la Chiesa del Carmine. Con il decreto del Murat nel 1809 i Virginiani, che vi abitavano, furono costretti a lasciare la Chiesa e il monastero e si ritirarono nella casa madre della loro Congregazione. Il 13 marzo 1820 l'intero palazzo Montevergine fu ceduto al Comune di Airola. Dal 1890 l'ala sud del palazzo è adibita a Caserma dei Carabinieri, l'ala nord, da poco più di un decennio è destinata a uso pubblico: vi sono ospitati gli uffici comunali, il Comando della Polizia Municipale, un Istituto Professionale e la Protezione Civile.

{socialsharebuttons}